Imbottigliamento vino.

Descrizione applicazione

CONTROLLO LIVELLO E APPOSIZIONE ETICHETTA DURANTE LA FASE DI IMBOTTIGLIAMENTO IN CAMPO ENOLOGICO

L’azienda Enoitalia, società del gruppo Pizzolo, ci ha commissionato lo studio e la realizzazione di una serie di sistemi di visione automatica in grado di effettuare vari tipi di controllo durante le fasi di imbottigliamento, tappatura ed etichettatura del vino da loro commercializzato.

Valutazione delle problematiche principali

La priEnologico 1ma problematica che si è dovuta affrontare è stata quella relativa alla molteplice produzione che viene eseguita nello stabilimento. I sistemi di visone dovevano essere in grado di effettuare il controllo desiderato, in base al tipo di bottiglia o al tipo di etichetta (forma e testo differenti da tipo a tipo) relativi al lotto in produzione. Le problematiche di illuminazione, differente da tipo di controllo a tipo di controllo (retro illuminazione per il controllo del livello,anulare diretta con polarizzatori per il controllo delle etichette, sono state affrontate e risolte mediante l’impiego di sistemi di illuminazione a luce bianca (5.100 °K) ad alta frequenza. L’umidità presente nell’ambiente e le normative relative ad una applicazione da realizzarsi in campo alimentare, hanno poi imposto l’impiego di sistemi di visione approvati dalla FDA e custodie particolari

Soluzione implementataEnologico 2

Per risolvere il problema relativo alla molteplicità delle forme delle bottiglie e dei differenti tipi di etichette, si sono collegati in rete i vari sistemi di visione in modo che un operatore, da una unità di controllo centrale remotata, potesse impostare il programma dedicato verificare che i sistemi di visone eseguissero quanto atteso. Si è scelta una soluzione basata su sistemi esperti costituiti da una telecamera intelligente che racchiude al suo interno tutto quanto serve per la realizzazione di un sistema di visione, svincolandosi così dall’impiego di uno o più PC: in questo modo si sono evitati tutti i problemi relativi alla possibile instabilità di un sistema operativo, con conseguenti blocchi della fase di produzione.